Accoglienza Bassa Soglia

Casa Accoglienza Il Samaritano: servizio di prima accoglienza, con spazio notturno con n. 50 posti letto; una mensa diurna e serale, dotata di cucina sostenuta attraverso l’adesione al progetto delle ACLI (http://www.acliverona.it/) denominato R.E.B.U.S., il conferimento degli alimenti in avanzo delle mense scolastiche ed il BANCO ALIMENTARE.

Tutti gli ospiti possono usare i bagni e le docce per la pulizia personale ed avere biancheria e vestiario pulito. E’ altresì fruibile un servizio di lavanderia.

Accoglienza Invernale (Locanda del Samaritano): il Samaritano si occupa della gestione di strutture per accoglienza temporanea nei mesi invernali di chi vive sulle strade. (LINK)

 

LA STRUTTURA

La struttura è predisposta per accogliere persone in situazione di grave marginalità che non hanno più, per svariati motivi, una casa dove poter abitare e necessitano di un aiuto per riprendere in mano la propria situazione.        

La Casa Accoglienza, quindi deve essere un luogo ospitale, dignitoso, in cui dare risposta ai bisogni primari di cura: un luogo sicuro e pulito dove riposare, un pasto caldo per concludere la giornata, la possibilità di prendersi cura di sé e delle proprie cose.

Anche per questi motivi, la Casa Accoglienza è stata rimodernizzata nel 2013 attraverso uno workshop di design in collaborazione tra studenti della Laurea in Design e Comunicazione Visiva, della Laurea Magistrale in Ecodesaign del Politecnico di Torino ed educatori professionali laureati presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Torino, e gli ospiti del Samaritano. Il Progetto, dal titolo "La Bellezza vince sempre" ha visto la progettazione e l'allestimento di nuovi spazi, diurno ed emergenza freddo, presso la Locanda e il Samaritano. 

Era e rimane necessario creare spazi e progetti concreti di condivisione e di accoglienza affinché lo stare accanto quotidiano consenta alla persona di far emergere il proprio vissuto, le proprie esigenze senza la preoccupazione del giudizio o dell’emarginazione e di individuare anche autonomamente nuove prospettive di vita.

Nel 2015 è avvenuta una nuova ristrutturazione della Casa di Accoglienza Il Samaritano, passando da 65 a 50 posti letto e adibendo uno spazio della struttura a 10 unità abitative singole, per progettualità particolari di housing first.

 

Attualmente, per l'Area Accoglienza, sono attivi i seguenti servizi:

- ospitalità notturna a persone maggiorenni di sesso maschile senza dimora, segnalate dai Servizi Sociali comunali e da altri enti pubblici o privati;   

- distribuzione di un pasto caldo serale e prima colazione per le persone che accedono al servizio di ospitalita’ notturna;

 - distribuzione di vestiario e utilizzo della lavanderia;

- ambulatorio medico 2 volte la settimana.

 

Progetto: La Bellezza Vince Sempre

Video del progetto La Bellezza Vince Sempre