"Caffè e Diritti" è un ciclo di incontri di autodifesa giuridica promosso da Avvocato di Strada Onlus, Associazione di volontariato che fornisce assistenza legale alle persone senza dimora.

A ciascun incontro promosso al Samaritano e al quale vengono invitati a partecipare tutti gli ospiti, partecipa un avvocato di strada esperto nel tema, il quale fornisce indicazioni, consigli e suggerimenti su come tutelarsi legalmente e dove porre maggiormente l'attenzione.

Il primo incontro, a fine gennaio, aveva come tema le truffe e i raggiri ai danni di chi è ai margini. E' intervenuto l'avvocato di strada Felice Rubino che ha esplorato i rischi penali nascosti dietro diffusi strumenti di truffa come la firma di documenti (ad es.cariche sociali, apertura di conti correnti) e l'utilizzo di documenti (come per le sim telefoniche) in cambio di un apparente facile guadagno, che, però, alla lunga non ripaga, mai.
Durante l'evento i presenti hanno raccontato le proprie esperienze e le difficoltà (umane ed economiche), per chi è in condizione di povertà ed è rimasto solo, a dire di no a simili proposte.
C'è chi ha firmato e ha scontato la pena, chi è oggi sotto processo e chi ha detto di no, evitando pene molto severe.
Autotutelarsi è la prima difesa giuridica.