Uno dei grandi punti di forza del Progetto di Casa Solidale Giovani riguarda la presenza di volontari che seguono personalmente i ragazzi neomaggiorenni ospiti del progetto, li visitano in casa, li accompagnano in tanti piccoli passi della loro vita. Questi volontari aiutano i ragazzi nella loro crescita e nel loro percorso verso l'autonomia, ma al tempo stesso si confrontano spesso con gli operatori del Samaritano per concordare insieme alcuni percorsi educativi, momenti di condivisione e anche di svago, come le cene che con cadenza bimestrale si organizzano a Corte Melegano.

L'ultima è stata una deliziosa cena di pesce!