Bella esperienza per tre ragazzi del Progetto Casa Solidale Giovani del Samaritano che, insieme ad un operatore, sono stati il weekend scorso a Medjugorje, in Bosnia, cittadina famosa per le presunte apparizioni mariane fin dal 1981.

I giovani hanno vissuto alcuni giorni in compagnia della comunità, “Gesù confido in Te”, un’Associazione di volontariato nata nel 2002 con lo scopo di camminare accanto a persone disagiate (in particolare giovani) con un passato di emarginazione, alcool, droga e altri problemi, ma che desiderano cambiare strada.

Si è trattato di un pellegrinaggio forte e intenso che i giovani de Il Samaritano hanno vissuto nella sua totalità.