Nella quotidianità delle attività svolte dalle due famiglie eritree ospitate dal Samaritano e da Caritas Verona attraverso il bellissimo progetto dei Corridoi Umanitari, c'è spazio anche per momenti di condivisione e incontro.

Qualche giorno fa, le due famiglie, insieme ai volontari delle parrocchie di Cerro Veronese e Mezzane, hanno incontrato la comunità di Casa Kairòs.

Kairòs è una Casa diocesana che offre diverse opportunità per imparare a coniugare assieme, in modo semplice, spiritualità e quotidianità, per vivere la relazione col Signore dentro la vita di ogni giorno. Nella Casa vive una piccola comunità formata dal direttore, una consacrata e tre giovani, che “fanno famiglia” e condividono la fede attraverso tempi di preghiera e celebrazione e che contribuiscono ad animare alcune proposte di tipo residenziale prolungato dedicate ai singoli o a gruppi.

Un'iniziativa organizzata dal Samaritano per far sentire il progetto dei Corridoi Umanitari sempre più inserito nella Diocesi di Verona.