Il Comune di Verona ha deliberato la riapertura dei bagni pubblici di Piazza Brà, Piazza Cortile Mercato Vecchio, Arsenale, Piazza San Zeno, Ex Macello, dopo le sospensioni dovute al periodo di lockdown legato al Covid-19.

Il Samaritano da cinque anni gestisce i bagni pubblici del Comune di Verona, grazie alla preziosa presenza degli ospiti della struttura che possono così avere una opportunità lavorativa, legata a progetti di reinseramento socio-lavorativo, oltre che essere per loro occasione di servizio verso la città. Il lavoro prevede la guardiania e la pulizia dei servizi igienici oltre che la manutenzione ordinaria degli stessi.

Da lunedì 1 giugno si riparte per la gioia degli ospiti lavoratori che non vedono l'ora di tornare al lavoro.