“Il volontario è la colonna nascosta.
Si mette accanto in una presenza che rispetta e lascia esistere; nel chiostro della “vita insie- me” non si vede a prima vista: non è lì per dire io, ma per mettere in primo piano l’amore luminoso che lega l’insieme.
Il volontario è la colonna portante.
È lì per portare; portare il disagio e consegnarlo al movimento del chiostro che con i suoi pieni e i suoi vuoti dà luce alla storia.
Il volontario è colonna.
Saldo, forte, ma non fa il chiostro da solo; il suo esistere rende possibile il chiostro ma – sor- prendentemente – sa che non ci sarebbe colonna, se non ci fosse la comunione del chiostro.” 

(M. T. Zattoni-Gillini, Marisa Tonni, La cinquantaseiesima colonna) 

La Casa di Accoglienza Il Samaritano è un luogo per tutti, soprattutto chi vuole sperimentare percorsi di formazione al volontariato e di avvicinamento verso gli altri.

Il Samaritano accoglie numerose attività di volontariato, che sono una risorsa per la struttura e per la persona.

​Scopri come puoi diventare volontario cliccando qui.