Caritas parrocchiale di Fumane ha organizzato una raccolta di scatole di Natale per persone che vivono nella grave marginalità. Seguendo l’esempio dell’iniziativa già proposta in altre città italiane, compresa Verona, per ogni scatola regalo erano presenti un oggetto caldo, un prodotto per l’igiene personale, un passatempo, una cibo goloso e un piccolo pensiero gentile. Le 92 scatole raccolte dalla Caritas fumanese sono state distribuite agli ospiti delle varie case accoglienza per senza tetto di Caritas diocesana veronese: Il Samaritano, Ca’ d’Inverno, Corte Melegano e negli appartamenti sul territorio destinati al co-housing. Una bella iniziativa per far sentire meno sole le persone senza fissa dimora durante le festività.