L’Orizzonte pastorale diocesano ci propone quest’anno di vivere il terzo passo del percorso intrapreso e caratterizzato dal verbo “Abitare”, uno dei verbi più vicini anche alla realtà del Samaritano.

La nostra diocesi ha intrapreso il cammino verso la formazione delle Unità pastorali, un percorso che è, ad un tempo, comunitario e personale, dal momento che coinvolge l’intera Chiesa di San Zeno appellandosi a ciascuno dei suoi membri.

Guida questo processo il discernimento, come vigile attenzione al proprio cuore e al suo cammino con Dio e in Dio. Il discernimento non consiste solo in una scelta, magari saggia e ponderata, dinanzi ad una situazione di difficoltà, ma è soprattutto una costante e amorevole attenzione affinché tutta la vita del discepolo cammini e cresca nel Signore. Quindi struttura stabile di vita cristiana; non solo saggezza, ma spiritualità.

La Quaresima si presta a rinnovare in ciascuno di noi l’esperienza e la dinamica del discernimento.  Essa, infatti, rinvia al mistero pasquale di Cristo che ci ha liberati dal peccato, ci dona per grazia di partecipare della vita del Signore risorto, coinvolti nella sua missione di amore e di salvezza.

In questa luce è possibile prendere coscienza del proprio essere nel peccato e peccatori (I), ma chiamati a compiere nel dono di Cristo la nostra umanità (II). La nostra vita da sterile può divenire fruttuosa (III), i nostri tentennamenti e le nostre fragilità possono trovare sempre la strada del ritorno alla casa del Padre (IV) e possiamo sempre essere rinnovati vivendo la nostra risurrezione personale (V).

Sul piano ecclesiale siamo chiamati ad essere la Chiesa Sposa di Cristo, sempre liberata dalla misericordia di Dio (I), che invita gli uomini e le donne del nostro tempo alla partecipazione alla vita di Cristo (II). In tal modo, compiendo la nostra missione, saremo Chiesa che porta frutti per il Regno di Dio (III), capace di misericordia, perdono e reale salvezza (IV-V).

Guidati dal Vangelo delle domeniche di Quaresima, dal tema proposto dalla nostra diocesi per questo tempo e da quello proposto dalla stessa diocesi per questo anno pastorale, abbiamo tentato di delineare un percorso tematico in 5 tappe per la catechesi.

  • Accompagnati nella prova
  • Avvolti nella luce
  • Chiamati a portare frutto
  • Attesi a casa
  • Accolti come siamo

PER SCARICARE IL SUSSIDIO IN FORMATO WORD CLICCA QUI

PER SCARICARE IL SUSSIDIO IN FORMATO PDF CLICCA QUI