Villa Francescatti, nel cuore di Verona, dietro al Teatro Romano, a due passi dal centro storico della città scaligera, da alcuni mesi è diventata casa di accoglienza per una ventina di richiedenti protezione internazionale ospiti del Samaritano.

Dapprima solo centro per l'accoglienza, da poche settimane è divenuta anche la sede della Scuola di Italiano del Samaritano (Vedi articolo). Questo fa sì che le scuole del territorio possano venire in visita alla Villa per conoscere gli studenti, vivere un vero e proprio scambio culturale, creare un processo di crescita vicendevole e capire l'opera di Caritas Verona e del Samaritano con i richiedenti protezione internazionale.

Dalle foto si può vedere il Liceo delle Scienze Umane Levi-Calabrese di San Pietro Incariano in visita alla nostra scuola: la prima di una delle tante collaborazioni che possono nascere in un luogo così bello e significativo, come quello di Villa Francescatti.