Da pochi giorni è riaperta Villa Francescatti, nella bellissima cornice del quartiere di San Giovanni in Valle. La Diocesi di Verona ha deciso di affidare la villa alla Caritas, in collaborazione con la cooperativa Il Samaritano, per l'accoglienza di persone che vivono nella grave marginalità. E il Samaritano nel mese di gennaio si è mosso per preparare la struttura all'accoglienza di persone che hanno bisogno di un posto letto e di richiedenti protezione internazionale.

Ora, accanto all'edificio, Il Samaritano sta cercando volontari che possano creare la struttura di persone da affiancare agli operatori nella gestione degli spazi e degli ospiti. Perchè la villa possa tornare una bene della comunità e possa permettere a chi lo desidera di mettersi a servizio del prossimo. Proprio come già sta accadendo presso la sede del Samaritano in Zai.